Paura del buio - Halloween di Lucia


www.halloweendilucia.altervista.org
Vai ai contenuti







Benvenuto
Google PageRank Checker Tool CSS Valido!
sito protetto Licenza Creative Commons

Privacy Policy

La leggenda "Paura del buio"


C’era una volta un ragazzo che amava lanterne, lampade, torce, candele, fiammate, fasci di luce e non piaceva il buio. Non amava per gli interruttori della luce perché gli spegnevano le luci gialle, quelle verdi, quelle bianche, le luci dell’ingresso e le luci di tutta la casa. Non avrebbe voluto per nessuna ragione toccare l’interruttore. E non sarebbe mai andato a giocare fuori, al buio. Una notte, si aggirava tutto solo per la casa. Mio Dio, che splendore di luci! Sembrava che la casa fosse in fiamme! All'improvviso sentì un tocco alla finestra. Una ragazza stava là in piedi in mezzo alle luci bianche, le luci brillanti, le luci dell’ingresso, le luci piccole e le luci gialle. Disse: "Il mio nome è Oscuro". Aveva i capelli scuri, gli occhi scuri, indossava un vestito scuro e scarpe scure. Ma il suo viso era bianco come la luna. Disse: "Tu sei triste e solo. Ti presenterò alla Notte e diventerete amici". Dopo aver spento una luce del portico, gli disse: "Lo vedi, non si è spenta la luce. No! Semplicemete si è accesa la Notte. Tu puoi accendere e spegnere la Notte, proprio come puoi accendere e spegnere la luce. E con Io stesso interruttore! Quando tu accendi la Notte, accendi anche i grilli! E accendi le rane. E accendi le stelle! Chi può sentire i grilli e le rane con le luci accese? Nessuno. Chi può vedere le stelle e la luna con le luci accese? Nessuno. Capisci che cosa stavi perdendo? Hai mai pensato di accendere i grilli e le rane? Hai mai pensato di accendere le stelle e l’immensa luna?" "No" rispose il ragazzo. "Bene, prova!" disse Oscuro. E così fecero. Andarono su e giù per le scale per accendere la notte, l’oscurità e vivere la notte in ogni camera della casa. In quel momento il ragazzo fu davvero felice.
(di R. Bradbury)


Grazie per la visita



Sito è on-line dal 22.10.2015, grazie a tutti gli amici che sono passati a trovarmi... ♥
Torna ai contenuti